Aids: Tar Veneto respinge ricorso contro Regione su farmaco equivalente (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Il ricorso è stato respinto per aspetti tecnici legati alla procedura d’impugnazione, ma rimane la validità della scelta effettuata dalla Regione, e dall’Azienda Zero, che erano patrocinate, rispettivamente, dall’Avvocatura Regionale (Avvocati Ezio Zanon e Emanuele Mio) e dall’Avvocato Chiara Cacciavillani.
‘Aldilà degli aspetti tecnico-giuridici – sottolinea l’assessore alla Sanità Luca Coletto – è estremamente positivo che si possano effettuare gare in concorrenza tra farmaci ‘griffati’ e ‘equivalenti’. In questo caso abbiamo ottenuto un farmaco importante evitando di spendere circa 5 milioni di euro che, di fatto, sono dei cittadini. L’utilizzo di un medicinale equivalente ‘ aggiunge – è un grosso vantaggio per il Sistema Sanitario nazionale e Regionale dal momento che le risorse che si liberano possono essere rese disponibili per garantire l’accesso a terapie innovative per la cura di malattie ad oggi ancora con scarse opzioni terapeutiche”.

Adnkronos