Reggio Calabria: consiglio della Città Metropolitana aperto per l’Aeroporto dello Stretto, assente la Sacal [FOTO e INTERVISTE]

Presso la  Sala Conferenze “Francesco Perri” di Palazzo Corrado il Consiglio della Città Metropolitana di Reggio Calabria interessante consiglio concernente il Piano di Sviluppo previsto per l’Aeroporto Tito Minniti

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Si è svolto nella Sala Conferenze “Francesco Perri” di Palazzo Corrado il Consiglio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, convocato in via straordinaria e seduta aperta per discutere e deliberare in merito alla Mozione del Consiglio Metropolitano concernente il Piano di Sviluppo previsto per l’Aeroporto Tito Minniti e le misure adottate per programmarne il rilancio.

E’ però purtroppo assente l’unico soggetto che potrebbe dare delle risposte esaustive, la Sacal che amministra tutti e tre gli scali calabresi. Ancora assente un piano industriale per l’Aeroporto dello Stretto che impedisce di fatto una politica di sviluppo dello scalo reggino. E’ la terza volta che noi convochiamo Sacal – sottolinea il Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà – ed è la terza volta che si mette in atto un vero e proprio sgarbo istituzionale verso i cittadini di Reggio Calabria, siamo qui oggi per mettere in campo una discussione che siamo certi sarà produttiva di effetti positivi.

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato