Vicenza: uomo minaccia il suicidio, carabinieri lo salvano (2)

(AdnKronos) – I primi Carabinieri ad intervenire sono stati quelli della Stazione di Valli del Pasubio. Complessa e rischiosa la scena che si sono trovati davanti: il giovane nella propria camera, seduto sul letto, teneva la doppietta da caccia carica tra le gambe appoggiata al mento, alternando momenti di lucidità aggressiva ad altri di calma.
Immediatamente i Carabinieri riuscivano a un instaurare un dialogo con l’uomo, nell’intento di operare un’efficace opera di mitigazione dell’intento autolesionistico. In un momento di distrazione del 36enne, i militari gli sottraevano l’arma dalle mani e dal possesso, riuscendo a farlo desistere dallo scopo della sua originaria azione.
L’uomo è stato poi convinto a seguire i sanitari intervenuti a supporto dell’Arma, per proseguire le cure mediche specialistiche presso l’ospedale ‘Alto Vicentino” di Santorso.

Adnkronos