Vicenza: Gdf, scopre discarica abusiva rifiuti generici e speciali da 394 tonnellate

Vicenza, 16 mar. (AdnKronos) – Sono state concluse le operazioni di bonifica relative ad un sito illecitamente adibito, da una impresa agricola di Sossano, a stoccaggio di rifiuti generici e pericolosi. Il sito era stato individuato nello scorso mese di maggio nel contesto di una attività di polizia economico-finanziaria avviata in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno lavoro nero ed irregolare.
I finanzieri, una volta acceduti presso l’azienda agricola per riscontrare la presenza di eventuali lavoratori in nero, si sono trovati di fronte ad una realtà ben diversa dalle loro aspettative: l’azienda agricola anziché commercializzare pneumatici per macchine agricole ‘ attività formalmente dichiarata alla Camera di Commercio insieme alla attività di coltivazione – esercitava abusivamente anche l’attività di sostituzione e riparazione di pneumatici per macchine agricole senza i prescritti requisiti di legge e senza rispetto alcuno delle norme poste a tutela dell’ambiente: ammassati negli appezzamenti di terreno e nei capannoni dell’azienda giacevano, infatti, in stato di abbandono, migliaia di pneumatici di grosse dimensioni (per macchine agricole e camion), 8 autoveicoli privi di targhe, 2 trattori in disarmo, svariate parti di macchine operatrici agricole in evidente stato di disuso.
Inoltre, nel corso del controllo, tra la vegetazione incolta e utilizzate in parte come base di appoggio per delle roto-balle, era stata riscontrata la presenza di numerose traversine ferroviarie, di 3 cisterne di gasolio in totale stato di abbandono contenenti ancora residui di carburanti ed idrocarburi, nonché svariati metri cubi di rifiuti da costruzione e demolizione (sfabbricidi) accumulati nel sito nel corso degli anni precedenti. All’atto del sopralluogo infine si è riscontrato che la vasca di contenimento del liquame zootecnico era colma con conseguente sversamento di liquame nella nuda terra.

Adnkronos