Veneto: nasce la Confindustria per la Montagna, il battesimo venerdì 23 (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – L’appuntamento di Cortina d’Ampezzo segnerà l’avvio di un nuovo progetto del sistema confindustriale italiano, che nelle intenzioni dei promotori dovrà servire a portare la ‘questione montagna’ al centro dell’agenda politica, ma in una prospettiva diversa: delle terre alte occorre occuparsi non per assisterle, ma per far sì che il loro valore, le loro specificità, i loro tanti talenti siano valorizzati e messi in circuito, a beneficio di queste stesse aree e del Paese nel suo complesso. In quest’ottica, Confindustria intende svolgere un ruolo proattivo e rilevante.
“Condividiamo lo spirito positivo e propositivo che anima Confindustria per la Montagna ‘ dichiara il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia – un raggruppamento concepito non per sollecitare particolari benefici ma per ragionare sulla specificità di aree che possono contribuire meglio e di più alla crescita dell’economia nazionale. Il tutto in un’ottica di sistema che tiene insieme produzioni locali, eccellenze manifatturiere e tutela dell’ambiente a beneficio del mondo delle imprese e della popolazione residente cercando di fronteggiare criticità strutturali come l’invecchiamento e il calo demografico”.
“La nostra montagna ha le carte in regola per recuperare capacità attrattiva e investimenti fornendo opportunità d’impiego ai nostri giovani attraverso una presa di consapevolezza delle proprie potenzialità accompagnata da scelte politiche adeguate che iniziative come questa fanno bene a sollecitare”, conclude.

Adnkronos