Tim: Vivendi, tentativo smantellamento di Elliott, si dimettono consiglieri

Roma, 22 mar. (AdnKronos) – “Di fronte al tentativo di smantellamento di Telecom Italia condotto da Elliott Management, Hedge Fund conosciuto per le sue iniziative a breve termine, i tre rappresentanti nel Cda di Tim proposti da Vivendi, che sostegno il piano industriale votato all’unanimità e messo in campo da Amos Genish e la sua squadra, hanno deciso di rimettere il proprio mandato al voto degli azionisti”. Così Vivendi in un comunicato.
“Altri cinque consiglieri hanno deciso di rimettere il loro mandato” e quindi di fatto “una maggioranza del Cda essendo dimissionario, un’Assemblea si terrà a maggio prossimo in modo da permettere agli azionisti di Tim di votare per i consiglieri che vogliono e per decidere la politica da condurre”.

Adnkronos