Calabria, Taurianova: ottenuto il contributo per il progetto sulla Raccolta Differenziata

Taurianova, il comune della Piana in Calabria, ha ottenuto attraverso il bando il contributo di 400 mila euro da utilizzare per il progetto sulla Raccolta Differenziata

raccolta-differenziataIl Comune della Piana di Taurianova usufruirà di un finanziamento di circa 400 mila euro per la realizzazione della propria proposta progettuale relativa a “Interventi per il miglioramento del servizio di Raccolta Differenziata”. L’Ente, infatti, in virtù del lavoro sinergico del Responsabile del Quarto Settore Giuseppe Cardona e del vicesindaco Carmela Patrizio, ha ottenuto il contributo elargito dalla Regione Calabria attraverso il bando, sostenuto da Fondi comunitari del POR Calabria FESR – FSE 2014-2020, indirizzato alle proposte progettuali relative a “Servizi di gestione integrata dei rifiuti urbani, assimilabili e di igiene ambientale”. Il Dipartimento Politiche Ambiente e Territorio della Regione Calabria, mediante il Piano di Azione “Interventi per il miglioramento del servizio di Raccolta Differenziata in Calabria”, ha inteso infatti puntare, per una “Calabria più bella e attrattiva”, a ottimizzare la gestione dei rifiuti urbani nelle aree più popolose (Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti) attraverso il potenziamento della Raccolta Differenziata.

Il Comune pianigiano – che già si distingue nel contesto regionale per la gestione virtuosa dei rifiuti, con una raccolta differenziata pari al 68%, e un progetto in fase di attuazione “Meno Rifiuti. Taurianova verso rifiuti zero” per la riduzione della produzione di rifiuti -, è stato ancora una volta premiato per la qualità delle azioni poste in essere dal Settore tecnico e dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Scionti. “Questo finanziamento ci consentirà di ottimizzare e ampliare i servizi relativi alla raccolta differenziata – afferma il vicesindaco Carmela Patrizio – a vantaggio di tutti i cittadini e dell’Ente”. “Siamo stati ancora una volta premiati per l’attento studio e lavoro sul fronte della gestione dei rifiuti e per le buone pratiche che siamo riusciti ad attuare – sottolinea il vicesindaco –, azioni concrete per la tutela dell’ambiente e della salute pubblica che si tradurranno anche in un notevole risparmio per le casse comunali”. Taurianova, dunque, tra i Comuni che beneficeranno di questo importante finanziamento regionale, che verrà utilizzato dall’Ente, in cinque anni, attraverso un programma puntuale e mirato.