Sicilia: proroga esercizio provvisorio, ddl in commissione Bilancio

Palermo, 27 mar. (AdnKronos) – Il pressing dell’Aula è andato a segno. La Giunta regionale siciliana ha dato il via libera ieri sera alla proroga dell’esercizio finanziario per un altro mese. Il ddl è approdato stamani in commissione Bilancio. Fumata nera, dunque, per la Finanziaria regionale. Tutto rinviato a fine aprile. Un esito che in molti a Palazzo dei Normanni davano per scontato da giorni, complice anche l’assenza di una maggioranza a sostegno dell’Esecutivo. E un testo tutt’altro che snello.
“E’ una manovra bella tosta, corposa” aveva detto ieri Riccardo Savona, presidente della commissione Bilancio all’Assemblea regionale siciliana in quota Forza Italia e parlamentare di lungo corso, non nascondendo le sue perplessità sul via libera entro fine mese ai documenti contabili.
A richiedere la proroga ieri pomeriggio in conferenza dei capigruppo era stato il democratico Giuseppe Lupo. “Ho grande rispetto del lavoro dell’Aula e credo che il dibattito sulla Finanziaria non possa essere strozzato e compresso”, ha detto il governatore ai cronisti a margine dei lavori a Palazzo dei Normanni, che si sono conclusi in serata con il via libera al bilancio consolidato e al rendiconto. Approvato dall’Aula anche il Defr 2018-2020 con il voto contrario di Pd e M5s. “Stiamo verificando tutti gli atti – spiega Savona all’Adnkronos -. C’è tutta la volontà di procedere speditamente”. Il via libera di Sala d’Ercole alla proroga dell’esercizio provvisorio potrebbe arrivare tra stasera e domani.

Adnkronos