Sicilia: Musumeci, no giochetti, inciuci o accordi sotto banco

Palermo, 28 mar. (Adnkronos) – “Mi preoccuperei se le opposizioni non fossero critiche. Non sarebbero più tali. Bisogna leggere le dichiarazioni programmatiche che ho fatto in Aula per capire che per la prima volta viene tracciato un cronoprogramma delle cose da fare. Poi non si può togliere all’opposizione il suo mestiere e io non voglio neppure che dica che il Governo Musumeci è il migliore”. Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, risponde a distanza alle opposizioni che ancora oggi sono tornate all’attacco del suo Governo, “senza strategia” per il capogruppo dem, Giuseppe Lupo. “Ognuno, però, faccia la propria parte – ha concluso -. L’importante è che quando si arrivi ai nervi scoperti della Sicilia, che muore di fame, non ci siano più giochetti, ma ci si assuma la propria responsabilità. Apertamente alla luce del sole, senza inciuci e accordi sotto banco”.

Adnkronos