Sicilia: manca numero legale, seduta Ars rinviata di un’ora

Palermo, 20 mar. (AdnKronos) – Manca il numero legale all’Ars e al Presidente Gianfranco Miccichè non rimane che rinviare la seduta di un’ora. La maggioranza non ha retto al momento della votazione dell’articolo 2 del ddl stralcio dell’esercizio provvisorio del bilancio della Regione, norma che riguarda lo scioglimento dell’Ente acquedotti siciliani, in liquidazione dal 2004, e la consegna ai Comuni delle reti degli impianti ancora gestiti dall’Eas in quei centri in cui ancora non si è individuato il gestore d’ambito. Sono stati i deputati del Movimento 5 Stelle a richiedere la verifica del numero legale nel corso della prima votazione del ddl stralcio. Ci sono voluti diversi minuti per la verifica del numero legale a causa di un problema tecnico in aula. Dopo una breve pausa, la mancanza di numero legale e il rinvio della seduta di un’ora.

Adnkronos