Sanità: infermiera aggredita nel Palermitano, denunciato 22enne (2)

(AdnKronos) – “Solidarietà, appoggio e sostegno” all’infermiera e “ferma condanna della vile aggressione” sono state espresse dalla direzione aziendale dell’Asp di Palermo. “E’ inaccettabile il clima di ostilità che vivono i nostri operatori impegnati con grande scrupolo e professionalità ad assicurare tutte le cure del caso ai pazienti” ha detto il commissario dell’Asp di Palermo, Antonio Candela. Sulla vicenda è intervenuto anche l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.
“Non tollereremo più atti di violenza nei confronti del personale che opera nelle strutture sanitarie siciliane. Chi pensa che soprattutto i pronto soccorso della Sicilia siano zone franche dove è possibile farsi ragione da soli con metodi barbari e incivili, sappia che troverà nella Regione siciliana l’avversario più ostile e severo” dice l’assessore annunciando che la Regione è pronta a costituirsi parte civile “qualora dovessero profilarsi gli estremi per un procedimento”.

Adnkronos