Reggio Calaria, Neri e Muraca: “il piano di Gestione del Verde Urbano è in gara grazie ai Patti per il Sud”

reggio dall'alto

La nota del vice sindaco Armando Neri e dell’assessore all’ambiente Giovanni Muraca il bando per l’affidamento del servizio di redazione del Piano di Gestione del Verde Urbano di proprietà del Comune di Reggio Calabria

reggio dall'altoIl vice sindaco con delega ai Patti per il Sud Armando Neri e l’assessore all’ambiente Giovanni Muraca  comunicano che è stato recentemente pubblicato presso la Stazione Unica Appaltante Provinciale della Città Metropolitana di Reggio Calabria, il bando per l’affidamento del servizio di redazione del Piano di Gestione del Verde Urbano di proprietà del Comune di Reggio Calabria (“PdG VU”), fondamentale strumento di programmazione per la gestione del patrimonio botanico comunale che comprende tra l’altro le alberature stradali, i parchi, le aiuole e i giardini pubblici. Il PdG VU sarà interamente finanziato dai fondi straordinari del Patto per lo Sviluppo della Città Metropolitana di Reggio Calabria per un importo complessivo di trecentomila euro.

La finalità del servizio  – si legge in una nota esplicativa redatta dal Rup Vincenzo dott. Cotroneo del  Settore “Ambiente e Servizi Demografici” del Comune di Reggio Calabria, diretto dalla dott.ssa Pace –  è quella di redigere lo strumento propedeutico all’esecuzione di una corretta gestione e manutenzione del verde urbano, ivi incluso il patrimonio arboreo di pregio del Comune di Reggio Calabria: i parchi e giardini di interesse paesaggistico, ambientale e storico/culturale quali il Lungomare “Italo Falcomatà” e la Villa comunale “Umberto I. «Il Piano di Gestione del Verde – dichiarano Muraca e Neri-   rappresenta uno strumento strategico di  pianificazione in grado di garantire un più razionale uso delle risorse e valorizzazione  del patrimonio ambientale anche mediante l’ausilio di professionisti esterni selezionati a seguito di procedura di gara aperta sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa». «Con il piano di Gestione del Verde – continuano i due assessori comunali – l’amministrazione Falcomatà  dota finalmente la città di Reggio Calabria di un strumento organico di valutazione del contesto territoriale, di aggiornamento e   censimento delle aree verdi, nonché di  valutazione delle condizioni fitostatiche e fitosanitarie delle alberature comunali in grado di fornire le prescrizioni dei conseguenti interventi di manutenzione  ordinaria e straordinaria del verde pubblico». Il  Piano di Gestione del Verde  consentirà  inoltre di attivare altri due interventi straordinari, anch’essi finanziati dal Patto per Reggio Calabria per un importo complessivo di oltre 2.600.000 euro. Il primo intervento denominato   “Riqualificazione del patrimonio arboreo comunale” comprende il miglioramento  delle condizioni manutentive delle alberature stradali e del patrimonio arboreo di pregio mediante potature straordinarie, abbattimento alberi caratterizzati da criticità fitostatiche e fitosanitarie. La “Riqualificazione dei viali alberati” mira invece alla valorizzazione del verde urbano mediante la sostituzione di specie non idonee al contesto mediante espianto ed adeguato reimpianto e  rifunzionalizzazione del sito di impianto.