Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria: il Sottotenente Rosario Diamante lascia la città per un prestigioso incarico in Sicilia

Il luogotenente Rosario Diamante lascia Reggio Calabria ed il comando della prestigiosa Stazione Carabinieri di Cannavò

Dopo oltre 30 anni di permanenza nella nostra città, il Sottotenente Rosario Diamante lascia Reggio Calabria ed il comando della prestigiosa Stazione Carabinieri di Cannavò, per andare ad assumere un altro più importante incarico in terra siciliana, poiché passato nel ruolo Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri.

Giunto a Reggio Calabria nell’ormai lontano giugno 1983, fu destinato alla Stazione Carabinieri di Catona, dove metteva subito in mostra la sua caratura professionale tanto da meritare, giovanissimo, il primo incarico di comando alla Stazione di Ortì, comando mantenuto per quattro anni. Nel giugno 1992, infatti, è stato assegnato, sempre quale comandante, alla più impegnativa Stazione di Reggio Calabria-Spirito Santo, ora denominata Cannavò, nel cui circondario opera una delle più blasonate cosche della ‘ndrangheta reggina. Diverse sono state le attività investigative che lo hanno visto protagonista, tanto da ottenere dalla scala gerarchica apprezzamenti e diversi encomi, sia per operazioni cui sono state contestati addebiti associativi che per la cattura di latitanti. Nella sua lunga e stimata carriera è stato insignito di numerose onorificenze, fra tutte quella di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Al Sottotenente Rosario Diamante, i migliori auguri da parte del Comandante Provinciale e di tutti i Carabinieri di Reggio Calabria per il prestigioso incarico di Comandante del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta (SR).

Articoli recenti

Sicilia, dipendenti della Regione sul piede di guerra: continua la protesta

Sicilia, personale della Regione sul piede di guerra. Il Sadirs: "Ridare giustizia e dignità lavorativa a questi dipendenti" Torna sul…

26 Marzo 2019 19:22

Allacci abusivi alla rete elettrica e furti nei negozi: arresti e denunce a Catanzaro

Controlli a Catanzaro: nei guai tre persone per allaccio abusivo alla rete elettrica. 3 denunce per furti Nei giorni scorsi,…

26 Marzo 2019 19:14

Il primato di Giulia Stefàno: è la prima laureata di Messina col doppio titolo [FOTO]

Al DiCAM la prima laureata dell'Università di Messina col doppio titolo Importante giornata, quest’oggi, al Dipartimento di Civiltà Antiche e…

26 Marzo 2019 19:03

Reggio Calabria: domani la presentazione del “Taccuino di scritture a margine”

Reggio Calabria: domani la presentazione del "Taccuino di scritture a margine" realizzato nell’ambito del progetto "PeriferichEnergie. Conoscere, narrare, inventare la…

26 Marzo 2019 19:01

Nuova SS106, appello a tutti i parlamentari: “vogliamo la verità sull’avvio dell’opera”

Nuova SS106: l’Associazione Basta Vittime nei giorni scorsi è intervenuta per "denunciare la infondatezza delle dichiarazioni rilasciate dal Ministro Toninelli…

26 Marzo 2019 18:50

Oltre 1 milione di euro per i siti Unesco: il progetto di Ministero e Regione per la Sicilia

“Armonizzare e rendere fruibile il bacino di conoscenze dei Siti UNESCO del Sud Est”: un milione e 100 mila euro per…

26 Marzo 2019 18:50