Reggio Calabria: ispezione antimafia al Comune di Careri

Il prefetto di Reggio Calabria ha disposto un accesso ispettivo antimafia presso il Comune di Careri

careri_panoramaSi informa che, su delega del Ministro dell’Interno, il Prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, ha disposto un accesso ispettivo antimafia presso il Comune di Careri nell’ambito delle attività di tutela e prevenzione dalle infiltrazioni della ‘ndrangheta nelle istituzioni locali previste dall’art. 143 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267. La Commissione d’indagine, insediatasi in data odierna, è composta dal dr. Francesco Campolo, Vice Prefetto, dalla Dott.ssa Lucia Scopelliti, funzionario amministrativo,  e dalla dott.ssa Pasqualina Dito, funzionario economico-finanziario. L’accesso ispettivo dovrà essere perfezionato entro tre mesi prorogabili di ulteriori tre qualora necessario.