Reggio Calabria: all’Auditorium “Umberto Zanotti Bianco” la proiezione dei cortometraggi vincitori del Pentedattilo Film Festival [FOTO]

/

Grande successo per i cortometraggi proiettati al Pentedattilo Film Festival

pentedattilo film festC’è ancora una vetrina per il Pentedattilo Film Festival, la cui undicesima edizione si è chiusa ufficialmente lo scorso dicembre con grandi consensi di partecipazione e critica. Proprio per ribadirne l’aura di successo, è stata indetta una serata di proiezione speciale domani 29 marzo, presso l’Auditorium “Umberto Zanotti Bianco”, dove, a partire dalle ore 21, saranno proiettati  gli straordinari cortometraggi risultati vincitori all’ultimo concorso ovvero “Watu Wote” di Katja Benrath (Germania & Kenya), “Belle Ville” di Jung Won-hee (Francia e Sud Corea), “Touch” di Noel Harris (Canada)  “Fantasia” di Teemu Nikki (Finlandia) e “Catherine” di Britt Raes (Belgio). Fanno parte di una lunga serie di successi che hanno goduto del battesimo del PFF, prima di spiccare il volo con un percorso all’interno dei maggiori festival internazionali. L’intenso corto Watu Wote, ad esempio, è stato, nel 2018, candidato alla cinquina degli Oscar, unico candidato europeo. Da Pentedattilo agli Academy Awards per poi tornare a Reggio Calabria, i cortometraggi del Pentedattilo Film Festival sono l’eccellenza mondiale della cinematografia breve. Durante la serata, inoltre, verrà presentato il videoclip di produzione originale “Dave the Chair” sulla canzone omonima di Charles Winning, cantautore scozzese. La produzione marchio Pentedattilo Film Festival ha come protagonista Americo Melchionda, per la regia di Emiliano Barbucci e la direzione della fotografia di Giancarlo Lancioni. Il festival viene realizzato da Ram Film con la direzione artistica di Emanuele Milasi ed Americo Melchionda, l’evento è co-finanziato, quale “Grande Festival di rilievo Internazionale”, dalla Regione Calabria a valere sul PAC 2017.