Quirinale: Mattarella vede presidenti Camere, appuntamento per consultazioni

Roma, 24 mar. (AdnKronos) – Un tradizionale incontro di cortesia, una prima presa di contatto che naturalmente non si inquadra nella procedura prevista per la formazione del nuovo governo che si aprirà con le consultazioni. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riceve al Quirinale i nuovi presidenti di Senato e Camera, Elisabetta Alberti Casellati e Roberto Fico, punto culminante della due giorni che ha segnato l’avvio formale della nuova legislatura.
La pagina biancache si è aperta con le elezioni del 4 marzo scorso, come metaforicamente sottolineò il Capo dello Stato nel discorso di fine anno del 31 dicembre scorso, comincia ad essere scritta con l’elezione dei vertici dei due rami del Parlamento e Mattarella registra questo primo importante atto, che pone rapidamente le due assemblee nella condizione di poter funzionare regolarmente. Martedì verranno costituiti i Gruppi parlamentari ed entro giovedì i rispettivi uffici di Presidenza.
Una tabella di marcia che, nonostante le difficoltà e le polemiche, viene rispettata con gli stessi tempi conosciuti in passato, ma questo non significa che gli ostacoli per la formazione del nuovo governo siano venuti meno. Nè che possa subire mutamenti la linea d’azione fin qui seguita dal Colle.

Adnkronos