Pd: Gozi, opposizione senza sconti e costruire grande proposta riformatrice (2)

(AdnKronos) – “Solo così -ha concluso Gozi- potremo recuperare i voti di chi ha scelto i 5stelle o di chi si è rifugiato nell’astensione. Dobbiamo costruire una grande proposta progressista, europeista, riformatrice. Di fronte a una socialdemocrazia classica che è sempre più in difficoltà e deve reinventarsi, il Pd deve trasformarsi, essere il protagonista di questo cambiamento, di un nuovo progressismo che vada oltre le linee di divisione politica tradizionali e si apra anche a nuove iniziative politiche come quella di En Marche! E ad altre nuove proposte europeiste. Un’eventuale governo 5stelle-Lega non è affatto l’inizio di un nuovo bipolarismo ma al contrario spalanca una finestra strepitosa ad un’alternativa riformatrice ed europeista politica che possiamo e dobbiamo costruire”.

Adnkronos