Pd: Cuperlo, dibattito serio e responsabile rispettandoci

Roma, 17 mar. (AdnKronos) – “Così no, per piacere. Lo chiedo davvero, per piacere. Leggo dichiarazioni critiche verso Andrea Orlando e l’incontro svolto oggi al Nazareno. è stato un seminario che ha provato a scavare sulle cause profonde della sconfitta senza chiedere scomuniche o abiure. Lo abbiamo fatto col segretario reggente, Martina, con i ministri Calenda e Orlando. Voleva essere ciò che è stato: un dibattito serio e responsabile”. Lo afferma in una dichiarazione Gianni Cuperlo.
“Nel suo intervento -ricorda- Orlando non ha rovesciato le colpe su altri, ha fotografato i limiti evidenti di un partito che, soprattutto al Sud, ha smarrito legami con la parte più sofferente. Dopo un risultato simile tutti dobbiamo riflettere e assumerci una quota di responsabilità ma sarebbe saggio sotterrare l’ascia di guerra e rispettarsi anche quando -e capiterà- esprimeremo opinioni o giudizi diversi. Abbiamo perso nel Paese. Cerchiamo di non perdere anche in casa”.

Adnkronos