Pd: Calenda, sono un liberale, non ho nessuna ambizione di guidarlo

Roma, 23 mar. (AdnKronos) – “Sono un liberale e non ho nessuna ambizione di guidare il Pd (che peraltro mi pare comunque intrinsecamente inguidabile). Non comprendo cosa ci sia di non liberale nel voler costruire un mercato dove tutti operano a parità di condizioni”. Così il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda in un tweet rispondendo ad un utente.
“Comunque -sottolinea Calenda rispondendo ad un altro utente che si rammaricava per il fatto che non aveva l’ambizione di guidare il Pd- una mano la darò per quello che posso. Ma qui mi pare tutta una cosa gigli vs caminetti. Ed entrambi i consessi, molto simili peraltro, non fanno a gara per aprirsi a contributi esterni”.

Adnkronos