Pasqua: Federalberghi Veneto, bene le Dolomiti, terme in sold out

Venezia, 30 mar. (AdnKronos) – Pasqua e turismo: la sorpresa è il pienone alle terme, buone le prenotazioni anche in montagna, meteo permettendo, mentre tra le città d’arte sorride Verona. è quanto emerge dall’indagine di Federalberghi Veneto nelle strutture associate: ‘Un periodo piuttosto buono per il turismo ‘ commenta il presidente regionale e vicepresidente nazionale Marco Michielli ‘ Rimangono ancora alcune determinanti criticità, come il dilagare di strutture ‘non meglio identificate’ che esercitano una concorrenza scorretta sia nei confronti del fisco che dei consumatori, che delle imprese regolari. Per il resto, registriamo con piacere l’ottimo andamento delle terme con gli alberghi che sfiorano il sold out, mentre per quanto riguarda la montagna sappiamo che prenotazioni e disdette sono dettate dagli sciamani del meteo terrorismo”.
Montagna. A Cortina, perla delle Dolomiti, sorridono di più gli hotel di piccole e medie dimensioni, che finora registrano quasi il 100% delle camere occupate, mentre le strutture più grandi subiscono i capricci del meteo, che prevede sole a Pasqua e Pasquetta, ma anche tanta neve per domani (sabato), e vedono scendere la percentuale di occupazione delle stanze intorno al 60%. A dirlo è la presidente dell’Associazione albergatori di Cortina Roberta Alverà, che confida nella voglia, e nella possibilità, di sciare dei turisti, che quest’anno potranno contare sull’apertura degli impianti fino al 1° maggio.

Adnkronos