Parlamento: fonti Pd, no a ricatti M5S su vicepresidenza

Roma, 28 mar. (AdnKronos) – “Noi non siamo disponibili a scambi. Dopo l’assemblea del gruppo di domani, presenteremo tre nomi e li voteremo”. Così i dem replicano alla proposta dei 5 Stelle ovvero l’elezione di un questore M5S in cambio della vicepresidenza del Pd.
La proposta iniziale era un’altra, ricordano i dem, era quella di eleggere Roberto Fico alla Camera e poi M5S avrebbe rinunciato a una delle vicepresidenze per darla all’opposizione. “Noi non accettiamo ricatti: se non vogliono, non votino il nostro candidato, si renderebbero responsabili di uno strappo mai visto, con il terzo gruppo parlamentare fuori dall’ufficio di presidenza”.

Adnkronos