Parlamento: assemblee M5S per voto statuto, direttivo e uffici presidenza

Roma, 27 mar. (AdnKronos) – Un voto per ratificare gli statuti e i direttivi dei gruppi M5S di Camera e Senato. L’assemblea dei deputati, in programma alle 15.30, e quella dei senatori, che si terrà alle 14, dovranno esprimere con ogni probabilità già oggi anche le preferenze per i ruoli degli uffici di presidenza: aspiranti vicepresidenti, segretari e questori M5S di Camera e Senato.
Dalle due assemblee usciranno delle rose di nomi per ciascun ruolo, da qui -nella ‘contrattazione’ con le altre forze politiche- i direttivi M5S di Camera e Senato pescheranno i nomi da candidare. Gli aspiranti vicepresidenti, questori e segretari avevano come termine ultimo per la presentazione delle loro candidature le 8 di questa mattina. Non è certo, dunque, che il voto delle assemblee si terrà già oggi.
A rischio anche il voto sullo statuto del gruppo parlamentare. In programma per oggi, potrebbe slittare perché alcuni eletti, a quanto apprende l’Adnkronos, hanno intenzione di chiedere qualche giorno di tempo per leggere il documento. La bozza dello statuto è infatti stata visionata da pochissimi eletti, e questo avrebbe destato parecchi malumori all’interno della compagine parlamentare.

Adnkronos