Papa Francesco: “L’Inferno non esiste”. Scilipoti Isgrò: “Media evitino sensazionalismi”

LaPresse/Reuters

“Papa Francesco nega l’esistenza dell’Inferno”, Scilipoti Isgrò: “certi  che si tratti di un grave equivoco”

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

 “Abbiamo appreso, secondo quanto riportato dal quotidiano “La Repubblica”, che in una intervista a firma di Eugenio Scalfari, Papa Francesco avrebbe negato l’ esistenza dell’ Inferno e affermato anche che le anime dei dannati spariscono”. Lo dichiara in una nota il presidente di Unione Cristiana, Scilipoti Isgrò. “Detta intervista – aggiunge – ha riscosso enorme eco nel mondo e nei media ed ha suscitato sentimenti di confusione tra i credenti già sconcertati dal recente caso delle dimissioni di Monsignor Viganò e dalla lettera del Papa Emerito pubblicata in modo parziale. Infatti, ove le affermazioni del Papa fossero correttamente e fedelmente riportate, esse sarebbero contrarie non solo al Vangelo, ma al Catechismo della Chiesa e alla dottrina. Siamo certi che non vi sia alcuna volontà del Santo Padre di pervenire a tanto e che si tratta di un grave equivoco come evidenziato dalla rettifica della Sala Stampa Vaticana. L’episodio citato tuttavia – conclude l’esponente di Forza Italia – contribuisce alla confusione e alla crescita di quel pericoloso relativismo etico e culturale tanto combattuti da San Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Dal canto loro anche i media abbiano senso di responsabilità evitando ogni forma di inutile sensazionalismo”.