Ottantenne sorpreso a fare sesso con 31enne rumena sul suo Apecar: beccati dai Carabinieri “nudi e avvinghiati”, scatta la maxi multa [DETTAGLI]

L’uomo aveva caricato sul suo Apecar la donna per avere con lei un rapporto intimo

carabinieri (2)Durante un servizio perlustrativo i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, hanno deferito per il reato di “atti contrari alla pubblica decenza” una prostituta rumena 31enne e un suo cliente 80enne. L’uomo aveva caricato sul suo Apecar la donna per avere con lei un rapporto intimo nella zona delle Terme. Una Gazzella dei Carabinieri si è portata sul posto sorprendendo i due, seminudi ed avvinghiati, all’interno del veicolo a tre ruote dell’uomo. La violazione della norma del codice penale, depenalizzata, prevede ora per entrambi la sanzione amministrativa di 3.333 €.