Olimpiadi: Zaia, ci batteremo allo stremo per candidatura Dolomiti Unesco

Venezia, 29 mar. (AdnKronos) – ‘Non mi stupisce che si parli di Milano e Torino quali candidate a ospitare le Olimpiadi invernali del 2026, anche perché, al momento, quelle giunte dalle due città sono le uniche manifestazioni d’interesse -cioè la richiesta di un territorio di essere valutato dal Cio- ad essere state formalizzate”. Lo dice il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, commentando la comunicazione inviata dal Coni al Cio rispetto alle Olimpiadi invernali 2026.
“La data per la presentazione delle manifestazioni d’interesse -ricorda Zaia- è il 31 marzo, e per quella data confermo che sarà presentata la manifestazione d’interesse, con Cortina capofila, del complesso Dolomiti-Unesco a ospitare le Olimpiadi invernali, a 70 anni dallo svolgimento del 1956, e nei termini concordati con i colleghi Presidenti del Trentino, Ugo Rossi, e dell’Alto Adige, Arno Kompatscher.

Adnkronos