Milano: Assolombarda rilancia cluster scienze vita, ‘motore formidabile economia’ (2)

(AdnKronos) – Secondo Bracco, sono “esigui” da questo punto di vista i budget del Bando Miur per i progetti di ricerca. Si tratta di 497 mln, destinati per lo più al Mezzogiorno con 393 mln e 104 mln alle regioni del Nord. Milano e la Lombardia ora però “hanno davanti a sé una sfida esaltante: lo Human Technopole”. In questo caso, “è importante si cerchi la collaborazione con le imprese, che possono entrare nel Technopole sia attraverso partnership scientifiche sia come soci di minoranza a fianco dei Ministeri soci fondatori. Noi stessi come Gruppo Bracco abbiamo avanzato una manifestazione d’interesse”.
Giuseppe Bonomi, ad di Arexpo, ha fatto il punto sullo stato dei lavori al Tecnopolo, che ospita già i primi venti ricercatori, destinati a diventare 1.500 in tutto, con il tempo. I lavori per il polo della ricerca sono già iniziati mentre per il nuovo Irccs Galeazzi “inizieranno nelle prossime settimane e andranno avanti per 36 mesi”. L’idea per l’area che ospitava Expo 2015 è quello di trasformarla in una grande città, “con offerte e servizi d’ogni genere per i cittadini che lavoreranno lì”.
Secondo Bonomi, arriveranno a lavorarci circa 32mila persone, ma “tenendo conto dell’intera capacità edificatoria dello spazio, dobbiamo pensare concretamente di progettare una città per 60-70mila persone”, che offra il giusto “intrattenimento e un’adeguata offerta culturale e sportiva”. Quello di Arexpo “sarà un grande parco scientifico, tra Human Technopole, campus universitario e ospedale San Donato. Ci proponiamo come hub per il mondo della ricerca e dell’innovazione scientifica”.

Adnkronos