Messina, Santisi: “l’appuntamento al Palacultura è un nuovo passo nella lotta al cyberbullismo”

Messina, Santisi: “l’appuntamento al Palacultura è un nuovo passo nella lotta al cyberbullismo”

cyberbullisimoSi è tenuto ieri, martedì 27, nell’auditorium del Palacultura, un seminario sul fenomeno del cyberbullismo, organizzato dall’assessorato alle Politiche Sociali e Pari Opportunità, in sinergia con l’Ufficio Scolastico Regionale e il Compartimento della
Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Sicilia Orientale. I lavori sono stati avviati dall’assessore Nina Santisi, che ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto nel corso degli incontri con il tavolo sul cyberbullismo, omotransfobia e violenza di genere, invitando tutti i portatori di interessi a riflettere sul delicato tema, che coinvolge moltissimi giovani. “Conoscere ed analizzare l’uso distorto delle tecnologie digitali, – ha ribadito – serve a contrastare fenomeni dilaganti di forme di violenza ancora sottovalutate, la cui degenerazione rappresenta una pericolosa deriva per la nostra comunità”. E’ inoltre intervenuto il sindaco, Renato Accorinti, che si è soffermato sul valore del rispetto e della reciprocità come forma di prevenzione verso ogni forma di violenza; e a seguire il dirigente dell’Ufficio Scolastico regionale, Luca Gatani, che ha sottolineato l’importanza del ruolo della scuola, come presidio di legalità e di cultura. Ampio spazio è stato infine dedicato all’intervento del vicequestore Marcello La Bella, dirigente del Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni, incaricato di affrontare la problematica sotto il profilo tecnico giuridico, ai sensi della normativa vigente (legge 71/2017 e Linee di orientamento 2017). Al seminario hanno partecipato i dirigenti scolastici degli istituti di ogni ordine e grado della Città Metropolitana di Messina, i docenti che si occupano sul campo della tematica, i presidenti dei Consigli di Istituto, gli studenti rappresentanti della Consulta provinciale e una nutrita rappresentanza dei genitori, consapevoli dell’importanza dell’alleanza scuola/famiglia.

“L’appuntamento tenutosi al Palacultura – ha evidenziato l’assessore Santisi – è un nuovo passo nel percorso intrapreso con il tavolo cyberbullismo, omotransfobia e violenza di genere, dopo la sigla del Protocollo interistituzionale sugli stessi temi, lo scorso 27 novembre, che ha sancito l’impegno da parte dell’Amministrazione Comunale, della Città Metropolitana, della Polizia Postale, dell’Ufficio Scolastico e dell’associazionismo di settore”. Esprimendo viva soddisfazione per i risultati raggiunti attraverso il lavoro dei componenti del tavolo, presenti all’incontro, l’assessore ha voluto ringraziare anche, per la fattiva collaborazione nell’organizzazione dell’evento, l’associazione di genitori “soluzionescuola” e l’Istituto di istruzione superiore “Antonello”, che ha messo a disposizione i suoi studenti per l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti al seminario.