Messina, Guardia di Finanza e Inps fanno il punto: ecco i risultati dell’attività di contrasto all’evasione

Inps e Guardia di Finanza fanno il punto su  un anno di collaborazione per il presidio del territorio di Messina e la tutela della legalità

messina dall'alto (2)Domani, venerdì 16 marzo, alle ore 10:30, presso la Direzione provinciale INPS di Messina saranno illustrati i risultati dell’attività ispettiva di contrasto all’evasione contributiva svolta nel 2017 dai 23 ispettori di vigilanza della Sede INPS di Messina anche in collaborazione con il Comando provinciale e la Tenenza di Patti della Guardia di Finanza.

Tra i più significativi indicatori dell’attività svolta:

–      recuperi contributivi previdenziali per € 4.760.504;

–      prestazioni INPS indebite per € 5.424.000;

–      solo nell’ambito delle aziende agricole, sono stati disconosciuti oltre 2.000 rapporti di lavoro fittizi.

I risultati conseguiti sono in linea con l’andamento complessivo della Sicilia, dove si è registrato un forte incremento (circa del 20%) degli accertamenti. Per il 2018 INPS e Guardia di Finanza stanno estendendo gli ambiti di collaborazione, con il comune obiettivo di tutelare non solo la finanza pubblica, ma anche tutti i cittadini e le aziende che, operando nel rispetto della legalità, subiscono più direttamente il costo sociale del fenomeno evasione. Parteciperanno:

–      per l’INPS, il dott. Marcello Mastrojeni (Direttore provinciale) e la dott.ssa Alessandra D’Amico (Ispettore di vigilanza);

–    per la Guardia di Finanza, il T. Col. Jonathan Pace (Vicecomandante provinciale) e il Ten. Giacomo Cucurachi (Comandante della Tenenza di Patti).