Il trasporto pubblico guarda al futuro, Comune di Messina e Ferrovie a lavoro: un hub intermodale migliorerà i collegamenti nello Stretto

hub intermodale messina

Amministrazione e Rfi in sinergia per la realizzazione di un hub intermodale alla Stazione centrale di Messina: il progetto promette di diventare il vero pilastro del ponte di collegamento con Reggio  Calabria

hub intermodale messinaVanno avanti le trattative per la realizzazione di un hub intermodale da realizzare alla Stazione centrale di Messina. Dopo l’incontro di gennaio a Roma, ieri l’assessore Gaetano Cacciola ha nuovamente incontrato alla stazione centrale i rappresentanti delle Rfi.  L’HUB intermodale alla stazione Centrale promette di diventare il vero pilastro del ponte di collegamento di Messina con la Sicilia, con Reggio e l’Italia intera.

assessore cacciolaL’obiettivo è la riqualificazione dell’area della stazione Ferroviaria, al fine di renderla un vero centro di scambio intermodale capace di collegare e mettere in rete bus extraurbani, treni, navi veloci, tram, bus, stazioni di car/bike sharing, taxi e il parcheggio Cavallotti.  Per la sua realizzazione sono disponibili oltre ai 4,7 milioni del Pon Metro, ben 7 milioni (2 per il 2017 e 5 per il 2018) messi a disposizione da RFI  e dal fondo FSC del ministero alle Infrastrutture. Soddisfatto del sopralluogo di ieri l’assessore Cacciola, che commenta:  “L’architetto Antonello Martino mi ha mostrato la visione progettuale dell’intera area ferroviaria: dal cavalcavia di via Tommaso Cannizzaro agli imbarchi per Villa o Reggio Calabria. Nonostante sia solo l’inizio, considero l’incontro di ieri molto significativo per una stazione bella da vivere! Si, perché l’iniziativa non prevede solo uno spazio che colleghi tutte le aree della mobilità locale e interregionale, ma anche comfort ed efficienza per coloro i quali non hanno un viaggio in programma ma vogliano semplicemente godersi la zona stazione (una delle idee è quella di creare possibili aree commerciali)“. Il prossimo passo adesso è quello di  stilare una convenzione che formalizzi l’intesa.