Messina: a Palazzo Zanca il convegno su “Controllo civico e difesa civica digitale”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Domani a Messina, in occasione della Giornata comunale dell’Anticorruzione  e trasparenza, il convegno promosso dal direttore generale Le Donne

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Il 21 marzo si celebra la “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie” riconosciuta da Camera dei deputati e Senato con legge 8 marzo 2017 n. 20. All’interno della ricorrenza nazionale e nell’ambito della Giornata Comunale dell’Anticorruzione e della Trasparenza, istituzionalizzata dal Comune di Messina con deliberazione della Giunta Comunale n. 76 del 31 gennaio 2017 che adotta il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2017/201, alle 9.30 di domani, mercoledì 21, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, si terrà il convegno “Verso il controllo civico e la difesa civica digitale”. L’incontro promosso dal segretario generale e direttore generale, Antonio Le Donne, propone un’azione formativa e di comunicazione con l’obiettivo di fornire una visione di insieme sull’attuale impostazione del sistema di trasparenza della pubblica amministrazione e sulle sue prospettive. “La buona amministrazione pubblica alla prova della legalità, della trasparenza e dell’innovazione” sarà il tema di approfondimento dell’iniziativa di domani scandita dal seguente programma. Alle 9.30 i saluti istituzionali del vicesindaco, Gaetano Cacciola, e dell’assessore alle Politiche per l’Innovazione, Sergio De Cola. A seguire l’introduzione del segretario generale e direttore generale, Antonio Le Donne. Dalle 10.30 gli interventi di Maria Angela Caponetti, segretario generale della Città Metropolitana di Messina su “Mappatura dei Processi: l’esperienza della Città Metropolitana di Messina”; alle 11 Francesco Saija e Giuseppe D’Avella, componenti Parliament Watch Italia, su “Monitoraggio Civico: un nuovo strumento giuridico e partecipativo per il controllo dei contratti pubblici”; alle 11.30 video conferenza di Giovanni Colombo per Transparency International Italia; alle 12 il segretario generale e direttore generale Le Donne su “Transizione alla modalità operativa digitale: processo di modernizzazione organizzativa dell’Ente con le nuove figure del Dirigente Responsabile per la transizione alla modalità operativa digitale (art.17, c.1 e c.1-sexies D.lgs 82/05) e del Difensore Civico per il digitale (art. 17, c.1-quater del D.lgs 82/05)”; alle testimonianze e dibattito; e alle 13 le conclusioni affidate all’assessore De Cola.