Messina, per la campagna Cirs un videomessaggio della “più amata dagli italiani” Lorella Cuccarini

lorella cuccarini

Lorella Cuccarini per il Cirs, nuovo sito internet e campagna solidale per l’acquisto della Casa Famiglia a Messina

lorella cuccariniL’attrice e showgirl Lorella Cuccarini, nella città dello Stretto per il musical “La Regina di Ghiaccio” in scena al Teatro Vittorio Emanuele, ha voluto conoscere meglio il progetto dell’Ente e non si è sottratta all’invito rivolto dalla presidente Maria Celeste Celi e dal regista Vincenzo Tripodo per sensibilizzare i messinesi e aiutarli a comprendere meglio il senso e il fine di questa iniziativa. Il Cirs di Messina ha infatti presentato l’8 febbraio scorso la  campagna fundraising “#1CASAPERILCIRS” lanciata con lo slogan “Prova a dire Cirs. Regala un sorriso alle mamme e ai loro bimbi”. L’iniziativa punta a raccogliere i fondi per comprare la casa famiglia in cui opera ormai da più di trent’anni e che l’Ipab “Asili Riuniti”, proprietaria dell’immobile, ha messo in vendita. Lorella Cuccarini fa un appello alla “generosità” dei messinesi proprio per aiutare il Cirs a raccogliere i fondi che serviranno come anticipo.  A sostegno della campagna fundraising anche una serie di iniziative: dal nuovo sito internet www.cirsme.it, realizzato con la collaborazione della webmaster Cristina Izzo, dove potete trovare storia, novità e notizie utili su come sostenere ma anche su come farvi sostenere dall’Ente. Il Cirs infatti ha avviato un rapporto di collaborazione aprendo alle imprese le porte della Casa Famiglia e promuovendo a sua volta il marchio di enti, associazioni e aziende che sanno aggiungere valore alla propria mission con l’impegno sociale. Pronta a partire anche la campagna pubblicitaria solidale, che il Cirs Onlus ha chiesto alle maggiori testate giornalistiche cartacee e on line di diffondere a sostegno dell’iniziativa che vede in cantiere anche l’organizzazione di alcuni eventi. Sui tratta di una serie di immagini semplici e giocose, lontane dal pietismo, come quella di una mamma che tiene in braccio il suo piccolo o il sorriso di un bambino perché è proprio sorriso e speranza sono una filosofia di lavoro per il Comitato italiano di reinserimento sociale che non a caso ha scelto per questa campagna il pay-off “Prova a dire Cirs” . Intanto si è rimessa in moto anche la macchina organizzativa per i  prossimi eventi di giugno. Il primo al Marina di Nettuno Yathing club Messina  con la “Cena delle stelle” firmata da alcuni dei migliori chef siciliani grazie al supporto dello chef internazionale Pasquale Caliri e dello chef panetterie ‘Ambasciatore del gusto’ Francesco Arena. Infine il Tributo ad Adolfo Celi. Sarà un omaggio in parole, musica ed arte all’attore, regista e sceneggiatore italiano con una mostra, la proiezione del documentario realizzato dal figlio Leonardo, il premio intitolato al celebre “cattivo” di 007 e Sandokan. Parteciperanno attori, familiari, amici dell’attore e ospiti internazionali.