Messina: al via le attività di formazione ed occupazione dell’Avviso 11/2017 della Regione

A Messina è la prima città siciliana ad aver attivato l’Avviso 11/2017 avviando i percorsi di inserimento lavorativo per 30 giovani

messina dall'alto fotoMessina è la prima città in Sicilia ad avviare le attività dell’AVVISO 11/2017 – Rafforzare l’occupabilità nel sistema della R&S e la nascita di spin off di ricerca in Sicilia – dell’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana, con l’occupazione e formazione di 30 giovani messinesi. L’avvio dell’iniziativa sarà comunicato alla stampa dall’Assessore Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, On. Prof. Roberto Lagalla giorno 23 marzo 2018, dalle ore 11:00, alla presenza della Dott.ssa Giovanna Cuttitta, Dirigente regionale, del Sindaco Prof. Renato Accorinti, dei Direttori degli Istituti CNR di Messina e dell’IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” presso l’Aula Magna dell’Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti “Eduardo Caianiello” del CNR, nei locali dell’Istituto Marino di Mortelle. In Sicilia il rilancio dell’occupazione passa dalla formazione. L’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, nella persona dell’On. Prof. Roberto Lagalla considera la formazione una parte integrante del processo educativo e di inserimento lavorativo, assegnando al fattore “conoscenza” un ruolo di preminenza nelle politiche da attuare a sostegno della crescita e del miglioramento della capacità competitiva dei sistemi produttivi territoriali. La conoscenza rappresenta un asset principale attraverso cui rafforzare il sistema produttivo regionale e sostenere la diffusione di soluzioni e servizi innovativi in risposta ai bisogni che oggi risultano insoddisfatti. La Regione quindi, attraverso lo strumento dell’Avviso 11/2017 “Rafforzare l’occupabilità nel sistema della R&S e la nascita di spin off di ricerca in Sicilia”, con un finanziamento di oltre 10 milioni di euro, ha inteso offrire a giovani qualificati un’opportunità concreta di inserimento nel mercato del lavoro attraverso la possibilità di realizzare, presso Enti di ricerca pubblici localizzati nel territorio siciliano percorsi di formazione e di accompagnamento innovativi con elevato contenuto tecnologico. Giovani con un alto livello di istruzione sono coinvolti e integrati nel sistema della ricerca e della creazione di impresa. A Messina, prima città siciliana ad aver attivato l’Avviso 11/2017 avviando i percorsi di inserimento lavorativo per 30 giovani messinesi, gli Enti pubblici che l’Assessorato ha selezionato sono: l’Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti “Eduardo Caianiello” del CNR (CNR-ISASI) con sede presso l’Istituto Marino di Mortelle; l’Istituto per l’Ambiente Marino Costiero del CNR (CNR-IAMC); l’Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR (CNR-IPCF); l’Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati (CNR-ISMN) e l’IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo”. In particolare, il progetto di CNR-ISASI, in collaborazione con CNR-IAMC, riguarda la rilevazione di biomarcatori biologici, neurofisiologici e fattori di rischio dei disturbi dello spettro autistico attraverso l’applicazione di nuovi paradigmi sperimentali. Il progetto di CNR-IPCF riguarda le nuove tecnologie per il recupero e la fruizione di beni di interesse culturale. Il progetto di CNR-ISMN ha come obiettivo lo sviluppo di materiali innovativi e sostenibili per la salute e l’energia. Il progetto dell’IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” riguarda lo sviluppo di tecnologie innovative a supporto dei processi di monitoraggio e riabilitazione. L’Assessore Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, On. Prof. Roberto Lagalla giorno 23 marzo 2018, dalle ore 11:00 alle 13:00, alla presenza alla presenza della Dott.ssa Giovanna Cuttitta, Dirigente regionale, del Sindaco Prof. Renato Accorinti, dei Direttori degli Istituti CNR di Messina e dell’IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” presso l’Aula Magna dell’Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti “Eduardo Caianiello” del CNR, nei locali dell’Istituto Marino di Mortelle, presenterà l’impegno dell’Assessorato e le attività dell’Avviso 11/2017 a Messina.