Giornata della Memoria, Antoci a Foggia: “Contro le mafie ognuno faccia il proprio dovere”

Giuseppe Antoci,   oggi a Foggia alla Giornata della memoria e del ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie

antociOggi a Foggia per dire no a tutte le mafie. Insieme e facendo ognuno la propria parte, rispettando le regole e compiendo il proprio dovere, ovunque ci si trovi ad operare”, così Giuseppe Antoci – Responsabile Legalità del Partito Democratico e vittima di un attentato mafioso nel maggio del 2016 – intervenuto oggi a Foggia alla giornata della memoria e del ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie. “Eravamo migliaia oggi – continua Antoci – e siamo milioni nel Paese e milioni più dei mafiosi – dunque possiamo solo vincere”. Sono queste le dichiarazioni di Antoci che ha partecipato al corteo insieme al segretario del PD Maurzio Martina. Il corteo è poi arrivato a Piazza Cavour da dove la manifestazione si è conclusa con il discorso finale di Don Luigi Ciotti. Alla manifestazione di Foggia erano presenti, tra gli altri, Il Presidente del Senato Pietro Grasso, Il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Rosy Bindi, il Procuratore Nazionale Antimafia Cafiero De Raho, Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e tante altre autorità civili, militari e religiose. “Oggi sono stati letti i nomi di centinaia di vittime delle mafie. Dobbiamo andare avanti anche per loro, è quello che ci avrebbero chiesto ed è quello che ci chiedono. Dobbiamo continuare le loro battaglie” – conclude Antoci.