Frigoriferi, tv e spazzatura: la fiumara di Tarantonio è una discarica a cielo aperto [FOTO]

/

La segnalazione del consigliere Biancuzzo: “Ancora una volta nella zona nord di Messina persone senza scrupoli utilizzano il territorio abbandonando materiale pericoloso. Inquinano l’ambiente, inquinano il futuro dei nostri e loro figli”

FIUMARA TARANTONIO MESSINA (6)Ai bordi della strada sterrata nel torrente Tarantonio, direzione monte a circa  200 metri dalla strada statale 113/dir, sono stati abbandonati materiali , frigoriferi, tv, spazzatura. Lo segnala il consigliere Mario Biancuzzo, che commenta: “Ancora una volta persone senza scrupoli utilizzano il territorio abbandonando materiale pericoloso, inquinando l’ambiente, inquinando il futuro dei nostri e loro figli. Gente senza valori civili, senza rispetto neanche per loro stessi, continuano ad abbandonare di tutto, soprattutto nei torrenti, facilmente raggiungibili da strade sterrate. Questi vigliacchi dimenticano che a Spartà esiste una Isola Ecologica che viene utilizzata da tutti. Tutti noi consegniamo materassi, frigoriferi, vecchi tv, senza inquinare l’ambiente”. Il consigliere chiede all’Assessore all’Ambiente un autorevole intervento sui responsabili della nuova società MessinaServizi Bene Comune per eliminare il materiale inquinante abbandonato ai bordi della strada sterrata sul torrente Tarantonio, della riviera Nord Comune di Messina.