Facebook annuncia nuovi strumenti per tutelare la privacy

Dopo lo scandalo dei dati rubati a milioni di utenti dalla società Cambridge Analytica Facebook annuncia nuovi strumenti per tutelare la privacy

Facebook buys WhatsApp for 19 billion US dollarFacebook annuncia nuovi strumenti “più facili da trovare e da usare” per tutelare la privacy degli iscritti al social network, dopo lo scandalo dei dati rubati a milioni di utenti dalla società Cambridge Analytica. Le impostazioni sulla protezione dei dati personali sono ora accessibili da un unico menu. Gli utenti potranno aggiungere più livelli di protezione al proprio account e, se viene attivata questa opzione e qualcuno tenta di accedere all’account da un dispositivo che Facebook non riconosce, viene chiesto di confermare chi sta accedendo effettivamente. Il social network sta anche semplificando il download dei dati condiviso con Facebook. Gli utenti potranno caricare una copia protetta e persino spostarla su un altro servizio.