Elezioni, voti riconteggiati ribaltano tutto in Calabria: Fausto Orsomarso (FdI) entra in Parlamento, fuori Maria Tripodi di Forza Italia

Elezioni, Orsomarso ha comunicato la sua elezione con un post su Facebook a corredo di una foto della Camera dei deputati

fausto orsomarsoA più di dieci giorni dalla chiusura delle urne, il colpo di scena: Fausto Orsomarso entra in Parlamento. I riconteggi della Corte d’Appello di Catanzaro hanno infatti portato all’assegnazione di un seggio a Fratelli d’Italia nel collegio camerale di Calabria Sud. Lo stesso Orsomarso ha comunicato la sua elezione con un post su Facebook a corredo di una foto della Camera dei deputati: “Buongiorno amici, siamo a Montecitorio: il cuore della democrazia!”. Spazio anche per una citazione di Nelson Mandela: “A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato”. La prima assegnazione non definitiva non prevedeva alcun seggio al partito di Giorgia Meloni, che pure aveva ottenuto il 4,5% in Calabria e il 5% nel collegio Sud, proprio quello che ora permette a Orsomarso di lasciare il suo scranno da consigliere regionale per approdare in Parlamento. In realtà il seggio toccherebbe a Wanda Ferro, prima nel listino proporzionale Sud per FdI. L’elezione diretta dell’ex presidente della provincia di Catanzaro nel maggioritario di Vibo Valentia ha però liberato un posto a beneficio del secondo dell’elenco, cioè Orsomarso. Si materializza a metà mattinata lo scenario che, probabilmente, nessuno si aspettava in Forza Italia. Pare, infatti, che il seggio andato a Orsomarso sarà sottratto alla compagine forzista. Ne fa le spese Maria Tripodi, terza nel listino Calabria Sud. La giovane dirigente del partito sembra destinata a ‘saltare’ il turno al termine dei riconteggi. Wanda Ferro ha esultato per la sua affermazione personale e per quella del partito: “I riconteggi effettuati dalla Corte d’Appello di Catanzaro hanno deciso, come ritenevamo corretto, l’assegnazione a Fratelli d’Italia del seggio camerale nel collegio Calabria 2, che comprende le province di Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria, in cui ero candidata come capolista. La mia duplice elezione, sia nel collegio uninominale di Vibo Valentia che nella quota proporzionale, consente l’ingresso in Parlamento dell’amico Fausto Orsomarso, al quale vanno le mie più felici congratulazioni. Si tratta per me di una enorme soddisfazione personale, che conferma come la mia scelta di tornare nella “casa” di Fratelli d’Italia sia stata premiata dai cittadini, che mi hanno dato, con la loro fiducia, la responsabilità di arrivare in Parlamento come rappresentante dell’intera Calabria. È quello che considero, come ho già detto, un riconoscimento per una storia politica e amministrativa fatta di coerenza, trasparenza e buona gestione della cosa pubblica. Ringrazio anche, per il loro impegno e il loro prezioso contributo, gli altri candidati di Fratelli d’Italia. La conquista del secondo seggio, ottenuto grazie anche all’ottima percentuale del 5,06 per cento, superiore alla media nazionale, dà soprattutto ulteriore forza alla crescita di Fratelli d’Italia in Calabria, e rappresenta un importante viatico in vista della sfida ormai alle porte per dare un governo serio, capace e autorevole ad una Regione trascinata nel baratro dal fallimento del centrosinistra”. Lo stesso Orsomarso ha poi espresso la sua gratitudine a Ferro: “È lei la prima persona da ringraziare. Lo sforzo di ricostruire un partito riportando a casa tanta gente capace e per bene come Wanda ha pagato”.