Dessì perdonato

Roma, 19 mar. (AdnKronos) – “Sono estremamente felice, spero che ora questa vicenda sia chiusa”. Lo dice all’Adnkronos il neo-senatore Emanuele Dessì, riammesso nel Movimento 5 Stelle dopo le polemiche per la casa popolare a 7 euro al mese e per il video in cui lo si vede ballare con un esponente della famiglia Spada. Dessì è stato perdonato dai vertici del M5S e potrà dunque iscriversi al gruppo parlamentare 5 Stelle nonostante prima delle elezioni abbia firmato un modulo di rinuncia alla proclamazione.

Adnkronos