Dalla Sicilia a Roma: ecco tutti i deputati e senatori eletti nell’Isola

Ecco chi sono i deputati e i senatori eletti in Sicilia che comporranno Camera e Senato

elezioni camera dei deputatiArrivano a Roma i parlamentari eletti in Sicilia. Gli elettori dell’Isola alle ultime elezioni politiche hanno eletto ben 52 deputati, di cui 33 nei collegi plurinominali e 19 in quelli uninominali. Risultati quasi plebiscitari in alcune città capoluogo, come Messina, per i candidati pentastellati, che complessivamente hanno conquistato ben 17 seggi al plurinominale, seguiti da Forza Italia che ne ha ottenuti 6, 2 rispettivamente Lega, Fratelli d’Italia e Liberi e Uguali, 4 il Pd. All’uninominale al Senato 9 su 9 i collegi vinti dai cinquestelle e 8 quelli conquistati al plurinominale. Per il centrodestra due i senatori eletti con Forza Italia, e uno rispettivamente per Fratelli d’Italia e Lega. Due seggi anche per il PD e uno a Liberi e Uguali, cioè quello di Pietro Grasso.

I deputati grillini eletti alla Camera sono tutti giovanissimi, si tratta di: Adriano Varrica, 35enne laureato in Economia e presidente del comitato di Palermo, Valentina D’Orso, 38enne eletta a Palermo;  un seggio anche per il pentastellato palermitano Davide Aiello e la nissena Azzurra Cancelleri, sorella di Giancarlo e deputata uscente in commissione Attività produttive. Direttamente da Alcamo arriva a Roma anche Antonio Lombardo e da Mazzara del Vallo Caterina Licatina. Volano a Roma anche Filippo Rosalba Cimino e Filippo Perconti. Direttamente da Messina, la giovanissima Angela Raffa, già candidata nella lista cinquestelle alle scorse elezioni regionali e dal 2011 iscritta nel meet up dei grilli dello Stretto. Si riconferma deputato anche il 31enne messinese Francesco D’Uva, nipote di Nino, avvocato ucciso dalla crimininalità organizzata nel 1986 su ordine del boss Gaetano Costa. Seggio alla Camera anche per Antonella Papiro e il catenese Santi Cappellani. Da Catania arrivano anche Simona Suriano e Luciano Cantone, mentre da Siracusa Gianluca Rizzo, Maria Marzana e Filippo Scerra. Ancora da Palermo Aldo Penna e Giorgo Trizzino.

Nella lista di Forza Italia i deputati eletti in Sicilia sono la messinese Matilde Siracusano, ex assistente parlamentare alla Camera, Giusi Bartolazzi di Gela e  il senatore uscente Francesco Scoma. Terzo mandato parlamentare per Antonio Minardo, ex commissario di Forza Italia a Modica. Si riconferma per il settimo mandato anche Stefania Prestigiacomo, che vanta un passato da ministro per le Pari Opportunità  e dell’Ambiente durante i governi Berlusconi.

Gli eletti del Partito Democratico sono invece Daniele Cardile, deputata uscente e figlia dell’ex ministro Salvatore. Seggio anche per Carmelo Miceli, avvocato e segretario provinciale Pd a Palermo. Arriva a Roma anche l’ex rettore dell’Università di Messina Pietro Navarra. Uno scranno anche Fausto Raciti, segretario pd regionale.

I deputati della Lega sono invece: il messinese Carmelo Lo Monte, per il terzo mandato e il nisseno Alessandro Pagano. Per Fratelli d’Italia:  Carmela Bucalo di Barcellona Pozzo di Gotto e Maria Carolina Varchi.

I deputati di Liberi e Uguali sono invece: Ettore Guglielmo Epifani ed Erasmo Palazzotto.

Al Senato arrivano i cinquestelle Loredana Russo, Steni Di Piazza, Grazie D’Angelo, eletta a Messina, Pietro Lorefice, Franco Mollame, Gaspare Marinello, Giuseppe Pisani, Antonella Campagna, Vincenzo Santangelo, Cinzia Leone, Fabrizio Trentacoste, Mario Michele Giarrusso, Cristiano Anastasi, Barbara Floridia.

Per Forza Italia: Renato Schifani e Gabriella Giammanco, mentre per la Lega l’avvocato Giulia Bongiorno e per Fratelli d’Italia Raffaele Stancanelli. Eletto nelle liste del Pd anche Davide Faraone, già sottosegretario all’Istruzione alla Salute. Eletta anche Valeria Sudano. Per Liberi e Uguali eletto solo il presidente del Senato uscente Pietro Grasso.