Cosenza, Giornalisti d’Azione nei licei con “Sostegno legale nelle fragilità giovanili”

A Cosenza Giornalisti d’Azione ha scelto come tema “Sostegno legale nelle fragilità giovanili” per parlare agli studenti dei licei, l’incontro in programma lunedì 26 marzo

locandina 26 marzoLunedì 26 marzo alle ore 11,00 nell’aula magna del liceo scientifico “G. B. Scorza” di Cosenza l’avvocato Rosa Ippolito e il giornalista Carmine Calabrese interverranno su un argomento abbastanza delicato e che coinvolge i giovani: “Sostegno legale nelle fragilità giovanili. E’ questo il tema che Giornalisti d’Azione ha scelto per parlare ai ragazzi di disagio e di solidarietà. Due mondi che solo insieme possono coesistere. “Mi occupo di diritto penale e criminologia – commenta l’avvocato Rosa Ippolito –  e sono impegnata nel sociale fornendo l’assistenza legale all’associazionismo cittadino occupandomi non solo delle questioni meramente burocratiche e giuridiche ma anche umane dei soggetti bisognosi di assistenza e di ascolto, perché ritengo che la prima forma di difesa dei diritti sia proprio l’ascolto”. “Sono entrato nelle scuole, non con l’anima del tutor o del docente – dice Carmine Calabrese – occupandomi di disagio, nelle sue variegate forme, interessandomi di volontariato, entro in classe per confrontarmi con i ragazzi, per parlare il loro stesso slang emozionale, per condividere il loro stesso rap dialettico ed è proprio con questo spirito che lunedì, porteremo le nostre esperienze, umane e professionali, all’interno del liceo Scorza”. Tutti i nostri laboratori – conclude Mario Tursi Prato, presidente di Giornalisti d’Azione – sono arricchiti da incontri, da visite guidate, da eventi che realizziamo per offrire ai nostri studenti qualcosa in più. È un modo per coltivare ed esaltare la parte empirica del giornalismo”.