Coldiretti Calabria: si è chiuso il primo corso regionale Agrichef con 16 diplomati

agrichef

Molinaro: “l’obiettivo è una grande rete regionale di agriturismi certificati”

 agrichefCon la consegna dei diplomi e della divisa da Agrichef, si è chiuso a San Giovanni in Fiore (CS) nell’azienda   Agrituristica Tenuta di Torre Garga il primo corso dell’Agrichef Campagna Amica Academy, promosso da Coldiretti Calabria. Sono 16 gli agrichef  diplomati e l’obiettivo, già pianificato, è di proseguire con altri corsi per costruire una grande rete regionale di agriturismi certificati.  “L’esito è molto positivo– commenta il presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro e puntiamo  a qualificare l’agriturismo doc, presidio territoriale di cultura, saperi, produzioni agroalimentari ricche di biodiversità, salvaguardia del patrimonio architettonico rurale, accoglienza, ristorazione identitaria di qualità con una straordinaria e unica capacità di raccontarsi. Il corso agrichef, oltre a trasferire competenze – dalle tecniche di cucina al marketing, dalla comunicazione alla degustazione– ha anche lo scopo di selezionare e verificare le aziende agrituristiche della rete. Una rete agrituristica “diffusa” su tutto il territorio regionale, dalle aree interne alla costa, dalla montagna al mare. Nel corso è emerso il desiderio delle aziende agricole di essere parte attiva e protagonisti nello sviluppo del territorio poiché  credono e praticano la multifunzionalità nel rispetto delle regole, dell’eticità e della sostenibilità. L’edizione numero uno del corso agrichef ha avuto docenti altamente qualificati ed esperti del settore, che si sono alternati in lezioni teoriche e pratiche, quali il primo Agrichef d’Italia e Presidente Nazionale di Terranostra Diego Scaramuzza.  I nuovi agrichef diplomati in Calabria  e relativi agriturismi sono:  Vincenzo Abbruzzese (agriturismo Biosila), Andrea Sposato, (Biosila) Loredana De Basi (Villa Cirimarco) , Vanessa Matus (Al Verneto) , Francesco Cariati (Ebano), Antonio Fonsi ( Colle Dell’Unna), Atanasio Miracco (Torre Cocciani), Carmine Mauri (Vota), Nicoletta Anania (Convivio di Hera) , Raffaele Cardace (Convivio di Hera) , Teresa Garofalo (La Taverna dei Briganti) , Anna Rosa Caruso (Caruso), Maria Falbo (Caratozzolo), Antonio Autelitano (Di Petru i n’Toni), Giovanni Morabito (Morabito) , Pietro Tarasi (Tenuta di Torre Garga).