Catania: Bianco si ricandida a sindaco, per lui progetto civico

Palermo, 26 mar. (AdnKronos) – Enzo Bianco ci riprova. Il sindaco di Catania ha annunciato oggi la sua ricandidatura in occasione delle amministrative di giugno. Un progetto dal “forte contenuto civico” ha spiegato ai giornalisti per “completare il lavoro che ho avviato”. Il primo cittadino, dunque, lancia la volata spiegando di “non avere velleità personali” e ricordando di aver trovato una città in “condizioni drammatiche”. “Avevo la consapevolezza che cinque anni non sarebbero bastati per rilanciare questa città” ha detto. Ecco perché il tre volte sindaco di Catania rompe gli indugi e annuncia la sua discesa in campo. Per la quarta volta.
Una candidatura accolta con favore da Matteo Ricci, responsabile nazionale Enti locali del Partito democratico. “A Catania, la più grande città del Paese dove si vota a giugno, abbiamo tutte le condizioni per proseguire nei prossimi cinque anni l’azione amministrativa condotta da un sindaco importante come Enzo Bianco, che con autorevolezza sta guidando la città ed è un punto di riferimento nel mondo delle autonomie locali come presidente del Consiglio nazionale dell’Anci. Con Bianco e tutti gli altri amministratori locali del Partito democratico – spiega Ricci – ci confrontiamo costantemente per fare squadra e affrontare le difficoltà dovute alle ristrettezze economiche e alla pesantezza delle norme burocratiche che tutti i comuni d’Italia vivono”.
Per il responsabile nazionale Enti locali dei dem “impegno e passione” sono le caratteristiche che il sindaco etneo “ha sempre messo in campo per il rilancio ormai evidente di Catania. Oggi si candida con un progetto civico a cui il Pd deve guardare con grande favore. Saremo al suo fianco, come Pd e come colleghi sindaci. In bocca al lupo”.

Adnkronos