Categoria: CALABRIANEWS

Calabria: sette calabresi su dieci preoccupati per i tagli ai fondi europei

Sette calabresi su dieci preoccupati per i tagli ai fondi europei

Qual è la percezione dei calabresi sull’utilità dei fondi europei? Cosa comporterebbe, per la Calabria, una riduzione dei fondi della politica di coesione dopo il 2020? Se lo sono chiesti i ricercatori del think tank di economia regionale OpenCalabria che hanno somministrato queste domande nell’ambito dell’Indagine 2018. Dai risultati del sondaggio emerge che il 67% degli intervistati (415 su un totale di 618) ritiene che i fondi europei siano utili, pertanto la loro riduzione potrebbe comportare un danno per la Calabria. Per il 16%, i tagli non avrebbero alcun impatto. Diversamente, il 10% (62 intervistati) ritiene che la Calabria possa averne addirittura un beneficio, considerata l’inutilità di tali risorse. Il 7% degli intervistati, infine, ha detto di non avere un’idea in merito. «Sebbene non ci sia un’opinione condivisa tra gli economisti sull’impatto a lungo termine dei fondi europei – ha commentato Francesco Foglia, analista di affari Ue– ben sette intervistati su dieci riconoscono l’utilità dei fondi europei e considerano che i tagli al budget della politica di coesione possano rappresentare un danno per l’economia della Calabria. Questa opinione è molto forte soprattutto tra i giovani tra i 18 e i 32 anni, che tra l’altro rappresentano più di un terzo dei partecipanti all’indagine». Relativamente al titolo di studio, emerge che il 70% dei laureati (rappresentanti più della metà degli intervistati) riconosce l’utilità dei fondi e, quindi, si ritiene preoccupato dai possibili tagli, mentre tra i titolari di specializzazioni e dottorato di ricerca (110 intervistati) “solo” il 55% li ritiene utili, il 13% inutili e il 25% dichiara che l’impatto dei tagli sia irrilevante per la nostra regione. Diversamente, i diplomati (170) riconoscono l’utilità dei fondi nella misura del 71%, che aumenta al 90% se si considerano i partecipanti che hanno conseguito al massimo la licenza media. La preoccupazione per i tagli ai fondi strutturali è elevata, sebbene con intensità differenti, in base alla provincia di residenza dei partecipanti all’indagine. L’utilità dei fondi è riconosciuta dall’85% dei residenti nella provincia di Vibo Valentia, dall’80% di quelli residenti nella provincia di Crotone, dal 68% dei cosentini e dal 60% dei reggini. Inoltre, i partecipanti all’indagine residenti al di fuori della Calabria (36) hanno dichiarato in maggioranza assoluta (61%), che minori fondi Ue rappresentano un danno per l’economia della Calabria.

Articoli recenti

Messina: Rossana Carrubba nuovo segretario generale del Comune

Rossana Carrubba è il nuovo segretario generale del Comune di Messina, Le Donne va a Palermo Il sindaco Cateno De…

23 ottobre 2018 18:07

Sosta selvaggia a Messina e shuttle intrappolati nel traffico: polizia municipale in azione con dispositivo scout

Da domani a Messina la Polizia Municipale effettuerà controlli con dispositivo scout lungo il percorso della linea shuttle Da domani, mercoledì…

23 ottobre 2018 17:58

Reggina, il pasticcio del Comune sullo stadio continua: figuraccia per la diretta TV, la società cerca disperatamente un altro stadio per la partita con la Juve Stabia

Reggina, è caos: il Granillo non sarà disponibile nemmeno per sabato, dirigenti alla disperata ricerca di uno stadio che possa…

23 ottobre 2018 17:58

“Salva Messina”, De Luca in trasferta a Roma: ecco la bozza del nuovo piano di riequilibrio discussa dal sindaco

Il sindaco di Messina oggi e domani a Roma per salvare la città dal dissesto, discutere su risanamento, Palagiustizia, nuovo…

23 ottobre 2018 17:49

Reggio Calabria: il Festival “Facce da bronzi” alla ricerca di nuovi talenti della comicità italiana

Dopo un’intensa sezione estiva che ha animato il Castello Aragonese di Reggio Calabria nuovo concorso artistico per la selezione di comici…

23 ottobre 2018 17:46

Food: a Taormina Gourmet il meglio dell’agroalimentare italiano

Anche quest'anno, oltre ai nomi di punta del mondo dell'enologia, dell'enogastronomia e della ristorazione italiana, Taormina Gourmet si distingue per…

23 ottobre 2018 17:29