Calabria: alla Regione vertice sulla situazione di Lsu/Lpu

Oggi alla regione due riunioni per Lsu/ Lpu  Calabria: costituito un Tavolo Tecnico Permanente che approfondirà sul piano tecnico le questioni emerse

cittadella regione calabriaSi sono tenute due riunioni, nel pomeriggio, presso la sede della Regione,  con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali,  Cigl, Cisl, Uil, Ugl, Usb, Confial, Cisal,  sulla situazione dei lavoratori Lsu/Lpu, presenti il dirigente generale del Dipartimento Lavoro Fortunato Varone,  il  presidente dell’Anci Calabria Gianluca Callipo, una delegazione di sindaci, il presidente del Consiglio delle autonomie locali, Salvatore Lamirata. Sono state esaminate le problematiche legate  al processo di stabilizzazione dei lavoratori Lsu/Lpu ed alcune situazioni specifiche come quelle derivanti dalla mancata proroga dei contratti in alcuni comuni. Il presidente Oliverio ha ricordato le varie fasi dell’impegno della Giunta Regionale,  nel corso del  tempo; impegno prioritariamente rivolto all’avvio ed alla costante prosecuzione dell’interlocuzione aperta e fattiva con il Governo, con il ministero della Funzione Pubblica, soprattutto riguardo all’avvio del  processo di stabilizzazione. Lo stesso Oliverio ha comunicato  ancora la volontà di proseguire l’interlocuzione con il nuovo governo, augurando possa essere positiva, ribadendo la volontà  di affrontare ancora, con uguale determinazione,   la problematica che interessa i lavoratori, così come il complesso delle istituzioni.In riferimento alla situazione specifica relativa ai 90 lavoratori presso i comuni che non hanno proceduto alla contrattualizzazione,  il  dirigente generale del Dipartimento Lavoro ha informato delle attività in atto per verificare la possibile collocazione nell’ambito di procedure di mobilità in comuni limitrofi. Chiarito ancora, nelle riunioni, il processo di redazione di una Legge regionale che sostenga il percorso avviato, da approvare successivamente al Decreto della Presidenza dei Ministri in materia, in corso di pubblicazione. Al termine dell’incontro che ha contato numerosi interventi da parte dei soggetti convocati, è stato costituito un Tavolo Tecnico Permanente che approfondirà sul piano tecnico le questioni emerse e che si riunirà a breve.