Calabria, Commissione speciale di Vigilanza riunita sul tema delle coperture finanziarie

La Commissione speciale di Vigilanza in Calabria, con il consigliere Morrone, si è riunita e ha approvato all’unanimità la copertura finanziaria adottata dalle leggi regionali

Commissione_VigilanzaLa Commissione speciale di Vigilanza, presieduta dal consigliere Giuseppe Ennio Morrone, ha approvato all’unanimità la relazione annuale sulla tipologia delle coperture finanziarie adottate nelle leggi regionali approvate nel 2016 e sulle tecniche di quantificazione degli oneri. “Dando seguito ad una deliberazione e ad alcuni rilevi mossi dalla Corte dei Conti – ha spiegato Morrone il nostro compito è di riferire alle Commissioni competenti per materia e al Consiglio regionale nella sua interezza in merito alla copertura delle leggi regionali”. La Commissione aveva aperto la seduta con l’audizione di Aldo Barbaro, amministratore unico della S.I.M.E.F. srl, sulle problematiche che riguardano la gestione dei laboratori di analisi convenzionati. “Alla luce dell’assenza, per motivi istituzionali, del Dipartimento Tutela della Salute, abbiamo optato – ha aggiunto Morroneper il rinvio della trattazione di una materia certamente importante. Le difficoltà che stanno vivendo i laboratori per i taglio di budget – contenute tra l’altro in un dossier che il dott. Barbaro ha lasciato alla presidenza di questa Commissione- meritano la massima attenzione istituzionale da parte di tutti noi. Cosa che, sicuramente, avrà a cuore in particolare la Commissione Sanità unitamente alla quale affronteremo questo problema”.