Banche venete: sindacati, 700 lavoratori aziende non acquisite da Intesa senza garanzie

Vicenza, 20 mar. (AdnKronos) – “Sono 700 i lavoratori delle 10 aziende non acquisite da Banca Intesa (150 nel Veneto) rimasti senza garanzie circa le proprie prospettive. Per richiamare l’attenzione sulla loro situazione e chiedere soluzioni certe, i sindacati daranno vita ad un presidio venerdì 23 marzo a Vicenza, davanti alla direzione dell’ex Bpvi (in via Battaglione Framarin) dalle 10 alle 13. La mobilitazione è organizzata da Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca, Unisin”. E’ quanto si legge in una nota dei sindacati.

Adnkronos