Banche: Sabatini, portale aiuta smaltimento npl, ora rifinanziare le Gacs (2)

(AdnKronos) – In Italia, secondo gli ultimi dati del Consiglio nazionale dei geometri, i tempi di recupero di un credito con garanzia immobiliare sono circa 1.120 giorni, tre anni e mezzo; quando si tratta di fallimenti, la procedura può arrivare a sette anni, secondi i dati del ministero della Giustizia elaborati dall’Abi.
“Abbiamo notato -sottolinea Sabatini – un leggero miglioramento del trend a seguito del pacchetto di misure adottato negli ultimi anni, e con l’introduzione del patto marciano”, quella clausola tra debitore e creditore per arrivare al trasferimento del bene in caso di inadempienza del debitore per via extragiudiziale.
E’ fondamentale, secondo Sabatini, che quest’anno vengano poi rifinanziate dal nuovo Governo le Gacs, le garanzie statali sulle cartolarizzazioni dei crediti deteriorati. La misura, a oggi, è prorogata fino a settembre. “L’auspicio è assolutamente questo. E’ una misura che rappresenta ormai un’importante componente di questa strada verso la riduzione dei crediti deteriorati”. Le operazioni con le Gacs “hanno bisogno di tempo per essere preparate e occorre la certezza che questo strumento sia ancora disponibile”.

Adnkronos