Attacco Francia, il gesto eroico del colonnello

Parigi, 23 mar. (AdnKronos/Dpa) – “Un atto di eroismo”. Così il ministro dell’Interno, Gerard Collomb, ha definito il gesto del tenente colonnello della gendarmeria che è rimasto “gravemente ferito” dopo essersi volontariamente proposto per lo scambio con gli ostaggi nel supermercato di Trèbes.
“Un atto di eroismo che rientra nel costume dei gendarmi e dei poliziotti impegnati nel servizio di sicurezza per i nostri cittadini” ha detto il ministro dell’Interno.
Collomb ha aggiunto che il tenente colonnello, una volta rimasto con l’attentatore, ha lasciato acceso il suo cellulare su un tavolo permettendo così alla polizia poi di sentire quello che succedeva all’interno del supermercato. Così, secondo la ricostruzione fornita dal ministro, quando hanno sentito attraverso il telefono degli spari, le forze speciali sono intervenute.

Adnkronos