Allerta Meteo, Domenica delle Palme di forte maltempo in Calabria e Sicilia: attenzione ai nubifragi

Allerta Meteo, forte maltempo al Sud per il Ciclone della Domenica delle Palme: violenti temporali risalgono dalla Sicilia verso Calabria, Basilicata e Puglia, attenzione ai nubifragi pomeriggio/sera

allerta-meteo-italia-domenica-delle-palme-751x420Allerta Meteo- Il maltempo della Domenica delle Palme è arrivato al Sud con estrema puntualità rispetto alle Previsioni delle scorse ore. Forti piogge, infatti, stanno colpendo le due isole maggiori sin dalle prime ore del mattino, con locali nubifragi e temporali. In Sardegna sono già caduti 61mm di pioggia a Barisardo, 57mm a Villasalto, 56mm a Loceri, 46mm a Lanusei, 32mm a Villaputzu, 24mm a Guspini, Sinnai e Arbus, 21mm a Barrali, Sadali e Silius, 20mm a Decimoputzu, 19mm a Dorgali, 18mm a Villacidro, 17mm a San Gavino, 16mm a Sestu e Villasor, 12mm a Cagliari e Orosei. In Sicilia abbiamo invece 44mm di pioggia a Sciacca, 36mm a Marsala, 34mm a Caltabellotta, 33mm a Partanna e Ribera, 32mm a Sambuca di Sicilia, 30mm a Menfi, 26mm a Mazara del Vallo, 24mm a Castelvetrano e Ribera, 22mm a Pantelleria, 20mm a Trapani, 19mm ad Agrigento, 15mm a Erice, 14mm a Comiso, 12mm a Catania, Caltanissetta e Calatafimi, 11mm a Corleone, Noto, Scicli e Pachino, 9mm a Siracusa e Ispica, 8mm a Palermo e Modica. Insieme al maltempo, arrivano anche ingenti quantità di polvere e sabbia del deserto del Sahara. Nella Sicilia sud/orientale, infatti, si stanno verificando forti temporali in un contesto desertico, con l’atmosfera giallastra, fulmini e saette nel pulviscolo africano. Nel corso della giornata questi fenomeni temporaleschi risaliranno prima lo Stretto di Messina, poi tutta la Calabria Jonica e infine il Golfo di Taranto abbattendosi in serata con particolare violenza su Basilicata jonica e Puglia centrale. Contemporaneamente un altro fronte carico di precipitazioni risalirà la Sicilia occidentale verso il basso Tirreno colpendo nelle prossime ore proprio la fascia tirrenica di Sicilia e Calabria. Le temperature stanno aumentando rapidamente, basti pensare ai +16°C di Reggio Calabria dove il cielo è coperto e i temporali non sono ancora arrivati. La quota neve è in forte aumento e nel pomeriggio/sera su tutto l’Appennino meridionale, dove avremo precipitazioni e cioè soprattutto tra Basilicata e Calabria, nevicherà soltanto in alta montagna, oltre i 1.700/1.800 metri. Attenzione, quindi, alle piene dei corsi d’acqua: oltre ai nubifragi, sui fiumi si riverserà anche la neve caduta nei giorni scorsi che si scioglierà in poche ore per la concomitanza di questo scirocco e della nuova pioggia. Contestualmente in tutto il Centro/Nord il tempo è bello, soleggiato e con temperature in ulteriore aumento: nel pomeriggio saremo ovunque oltre i +15/+16°C, e domani farà ancora più caldo fino a +20°C al Nord/Ovest dove si sta concludendo una settimana di bel tempo assoluto (la settimana che secondo qualcuno doveva essere quella del “Burian Bis”…). Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE