Agrigento: scritte inneggianti la mafia, Procura apre inchiesta

Palermo, 24 mar. (AdnKronos) – Una inchiesta, al momento contro ignoti, è stata aperta dalla Procura di Agrigento, come apprende l’Adnkronos, per fare luce sulle scritte inneggianti la mafia trovate sul prospetto del Liceo Scientifico Statale ‘Odierna’ di Palma di Montechiaro, nell’agrigentino. Le scritte, con lo spray nero, sono state scoperte dai bidelli dell’istituto. ‘Qui mafia’, ‘Qui comandiamo’, si leggeva sul muro imbrattato della scuola. Con altri epiteti volgari. Sull’episodio indagano i Carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro. Le scritte sono già state cancellate.

Adnkronos