fbpx

**Verso il 4 marzo: la yurta mongola diventa sede del comitato elettorale**

Roma, 28 feb. (AdnKronos) – Incontrare il candidato nella yurta, la tipica casa mongola. Accade a Mirafiori, dove Stefano Schwarz, candidato alla Camera per Liberi e Uguali nel collegio 4 di Torino, ha scelto questa particolare sede per gli incontri e le iniziative della campagna elettorale e anche come alloggio. Venti metri quadrati, coibentati, arrivati direttamente dalla Mongolia. Una scelta ben ponderata, visto che Schwarz ha girato molti Paesi del mondo, lavorando per un’agenzia delle Nazioni unite.

Adnkronos